Segreti per profumare la casa

437
profumare la casa

Esistono tanti rimedi naturali per profumare la casa e i suoi ambienti senza inquinare la natura con spray tossici, senza danneggiare la nostra salute e senza spendere soldi.

Alle alternative classiche (candele profumate o incensi, ovviamente dagli ingredienti naturali) possiamo affiancare altre soluzioni eco sostenibili, semplicemente utilizzando tutto ciò che la natura ci offre e che, molto probabilmente, già abbiamo in casa.

Anche se facciamo le pulizie ogni giorno, le camere di casa nostra potrebbero comunque avere un odore poco gradevole e per questo bisogna ricordarsi innanzitutto di far arieggiare l’ambiente con una certa frequenza (anche se fa freddo).

Può risultare utile lavare i muri (perché ricordiamoci che il cattivo odore si “deposita” anche lì) con una miscela di acqua, aceto e un olio essenziale a nostra scelta.

Anche sulle lampadine può depositarsi il cattivo odore, per questo una buona usanza può essere quella di detergerle (da spente) con dell’essenza alla vaniglia: basterà rilasciare qualche goccia e le lampadine, una volta riscaldate, disperderanno la sua dolce fragranza nell’ambiente.

Alcuni rimedi utili contro i cattivi odori

In inverno, un ottimo rimedio per profumare l’ambiente, può essere lasciare sul calorifero delle bucce di arancia, limone o mandarini.

Possiamo realizzare dei deodoranti naturali molto profumati facendo bollire in acqua calda:

  • delle stecche di cannella e dei chiodi di garofano
  • delle fette di limone e dei rametti di rosmarino

Ci basterà lasciare in infusione e filtrare per aver creato degli “spray” naturali da spruzzare nelle nostre stanze.

Se abbiamo in casa un brucia essenze, possiamo utilizzare la buccia di mela o i noccioli di pesca e albicocca, invece dei soliti oli chimici.

Ma se invece non ce l’abbiamo, possiamo realizzate un profumatore d’ambienti naturale semplicemente mischiando i nostri oli essenziali preferiti e versandoli in una bottiglia di vetro.

Basterà porre dentro dei bastoncini di legno affinché questo emani un odore molto gradevole.

Un’altra idea può essere quella di riempire dei vasetti (ad esempio quelli della passata di pomodoro) con questo miscuglio: agrumi e spezie lasciati in infusione in acqua bollente.

Oppure in vasetti o contenitori possiamo predisporre delle foglie secche (di origano, timo o altre erbe aromatiche).

Una volta lasciati aperti, i vasetti rilasceranno quella particolare fragranza in tutta la casa.

Idee utili per profumare la casa

Possiamo ricorrere poi a tante spezie ed erbe aromatiche per profumare casa, altri ambienti o mobilio vario.

Un esempio? Utilizzare l’origano essiccato per profumare una scarpiera puzzolente.

Per la sala da pranzo possiamo realizzare dei profumatissimi centrotavola disponendo delle foglie di menta in una ciotola oppure creando pout- pourri con stecche di liquirizia e di cannella, fiori di lavanda, petali di rosa e chiodi di garofano oppure con agrumi, chiodi di garofano e cannella.

Ecco alcune idee furbe per profumare gli armadi e i cassetti…

Lasciate essiccare delle fette di agrumi e unitele a chiodi di garofano e a stecche di cannella. Inseritele poi in sacchetti di stoffa da lasciare nella biancheria (o anche in giro per casa).

Altri sacchetti profumati possono contenere fiori di lavanda e salvia essiccata.

E ancora, per gli amanti del fai da te, ci si può cimentare nella creazione di saponette fatte in casa. Come?

Armatevi di cera e dei vostri fiori preferiti e procedete in questo modo: premete i fiori nella cera fusa raccolta in stampini rettangolari e congelate.

Una volta solidificate, avrete realizzato delle bellissime saponette profuma cassetti.

Se avete un gatto, sapete bene che dalla sua lettiera possono provenire odori sgradevoli e per neutralizzarli possiamo ricorrere alle foglie di the.

Se avete un camino, assieme alla legna potete bruciare dei rametti di pino, rosmarino e stecche di cannella…insieme al tepore che rilascia potrete beneficiare di un profumo avvolgente e buonissimo.

Spesso dagli scarichi di bagno e cucina, provengono cattivi odori ma possiamo ricorrere a questo rimedio per porre soluzione: versare negli scarichi aceto di mele.

Se in casa c’è qualche fumatore, sappiamo bene che l’odoraccio di fumo è molto persistente ma un modo per farlo scomparire per sempre è nebulizzare nell’aria bicarbonato diluito in acqua.

Quando apriamo il frigo si disperde nell’ambiente un odore spiacevole?

Niente paura: oltre al rimedio classico del bicchiere di aceto, possiamo lasciare dentro il frigo un bicchiere con caffè in grani o in polvere e il gioco è fatto!

La spazzatura emana per definizione un odore sgradito ma la natura ci viene in soccorso anche in questo caso: mettiamo sul fondo della pattumiera del timo o dei sassolini di argilla e avremo risolto questo problema.

Ringraziamo la natura perché ci offre sempre la soluzione a tanti problemi: ora potremo sentire i suoi buonissimi profumi anche in casa nostra!

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: