Cucinare con il Bimby conviene?

193
cucinare con il Bimby

Diciamo la verità, a tutti piace mangiare bene e mettere sotto i denti piatti saporiti e gustosi,  ma non sempre abbiamo il tempo di prepare ciò che ci piace. Quante volte, poi, una voglia di dolce o di uno sfizio salato magari ci coglie all’improvviso e non sappiamo come soddisfarla.

Oppure, siamo appena rientrati a casa dopo il lavoro e magari siamo affamati, ma la sola idea di doverci mettere ai fornelli ci fa passare l’appetito. Ecco, per tutte queste situazioni, ma non solo, poter cucinare con il Bimby, uno dei robot da cucina più famosi, è una vera e propria manna dal cielo.

Il Bimby incominciò a conquistare il pubblico già con l’uscita del primo modello, nel 1978.Nel tempo, poi, si sono susseguiti alcuni modelli, fino ad arrivare al Bimby T5, ultimo robot realizzato nel 2014, che si distingue per le sue funzionalità spiccatamente hi-tech, come i comandi touch, la connettività Wi-Fi e l’interfaccia con app da scaricare sul proprio smartphone.

Grazie a questo versatile elettrodomestico, infatti, è possibile preparare praticamente ogni piatto, dall’antipasto al dolce, con un notevole risparmio di tempo ed energie. Il “mondo” si divide tra gli amanti del cucinare con il Bimby, ovvero quelli che fanno praticamente di tutto affidandosi a questo valido aiutante in cucina, e quelli che, invece, preferiscono fare tutto a mano, magari perché hanno tempo o semplicemente amano stare ai fornelli.

Cucinare con il Bimby, oltre che risparmiare tempo e fatica, permette anche di sporcare praticamente solo la ciotola del robot da cucina, e qualche accessorio, ma anche di potersi dedicare alle proprie attività preferite o godersi un momento di relax, mentre le pietanze sono in cottura.

Immaginiamo di tornare a casa e voler fare una doccia e, appena asciutti, poter addentare un piatto saporito e gustoso,magari proprio il nostro preferito, senza doversi mettere ai fornelli e sporcare le pentole. Con il Bimby questo diventa realtà e non solo.

Grazie alle tante ricette Bimby tm5, ideali per essere realizzate utilizzando l’ultimo modello di casa Vorwerk, è facile preparare piatti sempre nuovi per soddisfare il nostro palato. E se non siamo particolarmente esperti, grazie all’interfaccia di questo performante modello che consente di collegarsi a Internet e gestire tutto dall’apposita app, cucinare anche i piatti più complessi sarà semplice e veloce.

Certo, questo robot da cucina che è praticamente uno dei modelli più acquistati nel Mondo, ma che viene venduto anche con il nome di Themormix, praticamente ovunque tranne che in Italia e Portogallo per questioni legate al deposito del marchio, ha un suo costo che non è proprio tra i più convenienti.

Quindi, anche se amiamo semplificarci la vita in cucina, una domanda sorge spontanea: cucinare con il Bimby conviene?

La praticità di cucinare con il Bimby è uno dei motivi principali che spinge ad acquistare questo robot da cucina. Avere pasti completi preparati nella metà del tempo e senza bisogno di supervisione è sicuramente un bel vantaggio.

Se poi non siamo proprio esperti in cucina, ed arranchiamo dietro le ricette e le preparazioni dei vari piatti, cucinare con il Bimby potrà rivelarsi un vantaggio anche in questo caso. Grazie alle ricette del Bimby tm5, poi, che è possibile seguire passo passo anche sul proprio smartphone, portare in tavola anche i piatti più elaborati sarà un gioco da ragazzi.

Imparare ad utilizzare il Bimby è davvero semplice e aiuta anche a semplificare le operazioni di pulizia. Per cucinare occorre solo il robot e quindi, alla fine, bisognerà lavare solo il boccale e qualche accessorio e, anche questo, è un bel vantaggio per chi ha poco tempo a disposizione.

Con il Bimby si può preparare di tutto, dall’antipasto al dolce, ed è un elettrodomestico da avere anche se si è alle prese con regimi alimentari specifici, magari perché si vuole perdere qualche chilo o si ha qualche intolleranza.

Zuppe, risotti, pasta, impasti per pizze e torte, omogeneizzati per bambini, ma anche fritture, gelati ed arrosti sono solo alcuni dei piatti che il Bimby può realizzare per noi.

Insomma, possiamo affermare che cucinare con il Bimby conviene. Se poi si ama “mettere le mani in pasta” o si dispone di poco spazio, allora meglio optare per la cucina tradizionale o, se proprio ci si vuole semplificare la vita, scegliere un robot da cucina più semplice e compatto.

In questo caso, però, non bisogna aspettarsi le prestazioni del Bimby originale.