Consigli per scegliere il veterinario

119
consigli per scegliere il veterinario
Berkay Gumustekin / Unsplash

Sapere come scegliere un veterinario per il tuo animale domestico è molto importante. Diagnosticare le malattie e saper intervenire adeguatamente sono prerogative importanti, ma un veterinario deve essere anche professionale, disponibile e conoscere le necessità dell’animale e del suo padrone. Vuoi sapere come trovare il veterinario più adatto per il tuo amico domestico?

Le tue cure sono essenziali per una vita sana e felice dell’animale, ma quando quest’ultimo è malato devi rivolgerti al veterinario che dunque deve essere una persona su cui te riponi fiducia e consapevole di tutto ciò che il tuo animale ha bisogno. Metti la salute del tuo animale nelle sue mani. Non è una scelta da fare alla leggera. Ecco alcuni suggerimenti che potrebbero esserti utili.

Non aspettare di averne bisogno

Trovare il veterinario non è facile e potrebbe richiedere un po’ di tempo. Non aspettare che il tuo animale abbia bisogno di cure per scegliere il veterinario; inizia prima.

Se stai pensando di prendere un animale, inizia a valutare i vari veterinari vicino a te; quando il tuo animale entrerà per la prima volta in casa tua, avere già il professionista a cui rivolgerti sarà un ottimo vantaggio.

Cerca le recensioni

Nel mondo della medicina veterinaria, le recensioni svolgono un ruolo molto importante; le strutture che hanno clienti soddisfatti sono una buona garanzia di qualità. Chiedete a parenti e amici che hanno un animale domestico qual è il loro veterinario e che impressioni hanno.

Un’altra fonte da cui attingere le impressioni degli utenti sono le recensioni che trovate su Facebook e su Google Maps.

Entra maggiormente nel dettaglio

Una volta che ottieni una lista ridotta di veterinari che hanno passato la selezione del punto precedente cercate di ottenere maggiori informazioni prima utilizzando portali come questo, poi intervistandoli telefonicamente e direttamente di persona.

Le informazioni che dovete prendere sono relative alla vostra situazione; chi meglio di voi sa cosa realmente avete bisogno. In ogni caso vi forniamo alcune domande che spesso sono utili rivolgere:

  • Nel caso abbiate un animale domestico esotico o una razza insolita chiedete se hanno conoscenza ed esperienza con esso.
  • Avere un veterinario che ha un servizio di emergenza o pronto soccorso può essere un ulteriore fattore per decidere.
  • Il numero di veterinari all’interno della struttura.
  • Chiedete il costo medio di visite, farmaci, vaccini…
  • Informatevi se forniscono un servizio a domicilio

Quale tipo di struttura

Nella vostra ricerca tenete presente che le strutture veterinarie si raggruppano in diverse tipologie sulla base di requisiti imposti dalla legge:

  • studio veterinario
  • ambulatorio veterinario
  • clinica veterinaria
  • ospedale veterinario

Lo studio è solo un luogo dove si possono fare le visite. L’ambulatorio è come lo studio, in aggiunta può esserci la sala operatoria. La clinica può fare tutto, ma non può avere il pronto soccorso che è una caratteristica dell’ospedale.

Fattori logistici

Nella scelta del veterinario tenete presente anche i vari fattori che definiamo logistici: la distanza della propria casa, la facilità nel raggiungere la struttura, la presenza o meno di un parcheggio.