Sfrutta i benefici dell’Olio Tea Tree: scopri gli usi consigliati

167
olio tea tree

Ti è mai capitato di sentir parlare dell’olio essenziale Tea Tree? Si tratta di un derivato dell’albero del tè, noto come Melaleuca alternifolia, e merita di essere scoperto, provato e conosciuto per le sue incredibili proprietà. È capace di diventare un’ottima alternativa al trattamento convenzionale per porre rimedio a diverse irritazioni e problematiche che colpiscono la nostra salute. Il nostro obiettivo è di accompagnarti in un viaggio alla scoperta di questo prodotto, soprattutto per poter così conoscere quali sono i 3 usi consigliati e i benefici dell’Olio Tea Tree.

Quali sono i 3 principali benefici dell’olio essenziale Tea Tree

Iniziamo parlando diquesto olio essenziale con qualità ecologica, perché è proprio da questo tipo di prodotto che dovrai partire. In questo modo potrai garantirti di usare un olio che sia naturale e puro al 100%. Avrai la certezza di non trovarti a contatto con coloranti, sostanze chimiche o profumi sintetici. Insomma, scegli un prodotto che sia biologico a 360 gradi! Dopo questa premessa vediamo insieme i suoi 3 principali utilizzi:

  • Curare ferite lievi: puoi ridurre il tempo di guarigione di un taglietto utilizzando localmente l’olio, seguendo però il dosaggio consigliato per questo tipo di medicazione;
  • Eliminare l’acne: molti adolescenti e adulti vivono ogni giorno con il problema dell’acne. Con l’olio Tea Tree si possono sfruttare le sue proprietà antimicrobiche e antinfiammatorie, in modo da eliminare le macchie e limitare gonfiore, arrossamenti e infiammazioni. Basta mescolare una goccia di questo prodotto con un olio vettore (di cocco o di mandorla);
  • Combatti mal di gola e naso chiuso: invece che usare sciroppi o spray nasali puoi usarlo come rimedio naturale. Se usi 2-3 gocce di olio con un cucchiaino di miele potrai liberarti del male alla gola. E se lo applichi in un diffusore puoi invece liberare il tuo naso e favorire la respirazione.

In che modo può essere usato

L’olio Tea Tree può essere usato in tantissimi modi, così da sfruttare nel minor tempo possibile un rapido senso di sollievo. Per quanto riguarda l’uso esterno infatti c’è chi ama utilizzarlo all’interno di diffusori ambientali, che ti aiuteranno a spargerlo all’interno di una stanza o un intero ambiente in casa. In altri casi invece si possono usare alcune gocce per fare i suffumigi, lasciando bollire quasi un litro di acqua con una decina di gocce dell’essenza. Respirando a pieni polmoni, coprendosi con un asciugamano, sarà possibile ottenere grandi benefici a livello di respirazione. E perché non provarlo all’interno di un bagno caldo, oppure miscelato con un cucchiaio di olio d’oliva, oppure di cocco o di mandorla per creare un composto da usare sui capelli, in modo da contrastare la forfora.

Ha delle controindicazioni?

Come sappiamo gli oli essenziali puri sono dei prodotti naturali, ma come abbiamo già accennato poco fa se non vengono usati nel rispetto del dosaggio consigliato possono anche avere effetti collaterali. Non bisogna mai eccedere o spingersi oltre, soprattutto perché non solo va a contatto con la tua pelle, ma si usa anche per le vie orali. Di base non è quindi un prodotto pericoloso, ma non usarlo mai in modo errato. Per toglierti ogni dubbio o paura abituati a testare gli oli essenziali su una piccola zona del tuo braccio per 24 ore. Se non vedi reazioni allora potrai anche applicarlo sul viso, senza alcun tipo di paura o problema. Resta il fatto che lo sconsigliamoper le persone epilettiche, per le donne in gravidanza e per i bambini con meno di 6 anni.