Ribes Nigrum: un farmaco naturale dalle tante proprietà

123
Ribes Nigrum

Grazie alle sue capacità curative, il Ribes Nigrum è riconosciuto quasi alla stessa stregua di un farmaco naturale, contraddistinto da proprietà specifiche che consentono di considerarlo come un cortisone e un antistaminico completamente naturali. Frutto a bacche nere di piante appartenenti alla famiglia delle Grossiularacee, rappresenta un rimedio naturale utilizzato per curare e lenire una molteplicità di disturbi.

Il suo prezioso estratto ha un sapore piacevole e viene utilizzato nei campi dell’omeopatia e dell’erboristeria sotto forma di infuso, tintura madre, gocce, estratto e macerato.

Composizione e proprietà del Ribes Nigrum

Le piccole bacche nere del Ribes Nigrum sono particolarmente ricche di sostanze benefiche per l’organismo, al punto da poterlo definire un “superfrutto”. Nella composizione dei suoi frutti sono infatti presenti grandi quantitativi di flavonoidi, di vitamina C, di antocianine e di sostanze antiossidanti, che contribuiscono anche a determinarne l’intensa colorazione scura.

Dalle foglie e dai semi del Ribes Nigrum si estrae inoltre un olio particolarmente ricco di un’altra preziosa sostanza, la vitamina E, utilizzata spesso nella composizione di creme idratanti ed elasticizzanti. Dal punto di vista medico, la composizione di frutti si presenta particolarmente efficace per lenire tutti quei disturbi che presentano un’origine allergica o infiammatoria.

Il potere del Ribes Nigrum contro le allergie

Capace di contrastare efficacemente l’azione dell’istamina, il Ribes Nigrum rappresenta un valido aiuto contro allergie di varia origine. In particolare, le sue proprietà antistaminiche si rivelano molto efficaci nel contrastare gli effetti negativi delle allergie che si manifestano con sintomi respiratori e lacrimazione oculare.

Pertanto, il Ribes Nigrum è un antistaminico che si rivela utile soprattutto in caso di allergie primaverile, come quelle alle graminacee, ai pollini e ad altre sostanze irritanti provenienti dalle piante. La sua azione antistaminica è però funzionale anche nei casi di allergie che si manifestano con fenomeni cutanei, come le dermatiti, le orticarie e gli eczemi.

Il Ribes Nigrum come cortisone naturale

Capace di stimolare naturalmente la corteccia cerebrale, il Ribes Nigrum svolge lo stesso ruolo del cortisone sintetico nell’aiutare l’organismo a produrre giusti livelli di cortisolo, senza tuttavia determinare effetti collaterali. Questa sua capacità si rivela funzionale in tutte le situazioni caratterizzate da stati infiammatori.

È infatti in patologie legate all’infiammazione di ossa e articolazioni, che il Ribus Nigrum esplica la sua azione, rivelandosi un ottimo coadiuvante anche nella cura delle artrosi e delle artriti.

Anche altri stati infiammatori però possono beneficiare dei potenti effetti del Ribes nero come, ad esempio, le infiammazioni dei bronchi e delle vie respiratorie: in tali casi, l’azione antinfiammatoria si abbina anche al rinforzo delle difese immunitarie grazie all’elevato apporto di Vitamina C.

L’azione depurativa del Ribes Nigrum

Dal grande potere depurativo e antiossidante, il Ribes Nigrum è un valido alleato per la purificazione di organi e fluidi del corpo. Nella pratica questo si traduce in una notevole azione depurativa che apporta benefici in caso di colesterolo alto: depurando il sangue, il Ribes Nigrum favorisce l’eliminazione di tossine e grassi provenienti dall’alimentazione e contribuisce quindi all’abbassamento del cosiddetto “colesterolo cattivo”.

L’effetto depurativo si manifesta, inoltre, anche nei confronti di situazioni di pressione alta. L’ipertensione può essere contrastata grazie all’azione diuretica dei preparati a base di Ribes Nigrum che favoriscono una corretta diuresi e contribuiscono a regolare in maniera naturale la pressione.