Perché si tradisce? Le motivazioni alla base

108
perché si tradisce

Perché si tradisce la persona amata? È questa la domanda che spesso molti si fanno, dopo essere stati colpiti dal tradimento del proprio partner. Il problema comunque non consiste tanto nell’analizzare le cause che stanno alla base dell’infedeltà, perché non è detto che spesso trovare i motivi faccia stare subito meglio. È importante però valutare, per il benessere personale, quelli che possono essere considerati come gli equilibri su cui si regge il rapporto di coppia. Tutto ciò non rappresenta sicuramente una situazione facile, specialmente quando le situazioni che entrano in gioco sono tante e ci sono per esempio condizioni familiari particolari.

Perché si è spinti a tradire

Le motivazioni che stanno alla base di un tradimento possono essere tante, come abbiamo già specificato. Per riuscire a considerare le più plausibili, l’importante non è restare a subire, ma prima di tutto accertarsi dell’effettivo tradimento avvenuto.

Per darsi da fare e riuscire a capire anche che cosa c’è alla base di un tradimento, ci si può rivolgere ad un’agenzia investigativa, con i consigli che troviamo in quella che fa capo al sito www.investigatore-abruzzo.it.

In questo modo, anche in collaborazione con il professionista investigatore privato, si può tentare di capire quali eventuali problematiche ci sono alla base del tradimento. A volte ci possono essere problemi veri e propri con il partner o ci si sente trascurati. Il fatto di non ricevere le attenzioni desiderate o avere un rapporto insoddisfacente possono stare proprio alla base delle ragioni più comuni per cui si tende a tradire.

A volte da questo punto di vista entrano in gioco anche componenti emotive, incompatibilità caratteriale e mancanza di comunicazione oppure ci si sente stanchi dalla solita routine.

Altre volte si è spinti al tradimento per il desiderio di essere al centro dell’attenzione, per soddisfare un bisogno di amore e di attenzione o semplicemente per avere l’opportunità di rafforzare la propria autostima.

Altri aspetti da considerare sulle motivazioni del tradimento

Perché si tradisce? È questa la domanda a cui stiamo cercando di rispondere, considerando le ragioni che possono stare alla base di un’infedeltà. Ci sono molti aspetti di solito di cui si deve tenere conto e, per esempio, non bisogna sottovalutare che influisce molto il fascino del proibito.

Entra in gioco lo stesso meccanismo che possiamo notare evidente spesso nei bambini: più ad un piccolo viene detto di non fare una certa cosa, più aumenta il desiderio di farla. È proprio il desiderio di sperimentare il proibito che a volte può spingere al tradimento, anche per vedere che cosa si provi realmente.

Inoltre non bisogna dimenticare che spesso in una situazione di tradimento non si incorre in degli obblighi o in delle responsabilità particolari. È logico che in un rapporto stabile con un partner si possano configurare delle situazioni più impegnative da gestire. A volte c’è la sensazione di aspettarsi qualcosa in particolare o ci si interroga su che cosa l’altro si aspetti.

Nel tradimento, a meno che la situazione non diventi troppo complicata, tutto questo può non esserci, perché si vive la condizione così com’è, sfuggendo alle eccessive richieste o agli obblighi che si sentono troppo stringenti.