Jeans Made in Italy, ecco i migliori brand

1422
jeans Made in Italy

Quando si parla di denim, si pensa subito ad un capo americano: in effetti, i jeans sono stati brevettati da Levi Strauss nel 1871. Eppure, il jeans Made in Italy non è un controsenso o un voler imitare capi americani. Non tutti sanno che le origini dei jeans sono italiane: il denim è un’eccellenza italiana, frutto del nostro ingegno.

Per essere precisi, le origini del jeans sono da ricercare nella città di Genova, capoluogo ligure dalla grande tradizione tessile. Dal porto di Genova partivano navi cariche di fustagno blu che veniva prodotto nel XV secolo a Chieri (Torino). Il tessuto di fustagno veniva utilizzato per coprire le merci nel porto e realizzare sacchi per le vele delle navi. Il termine blue-jeans deriva da bleu de Gênes, termine francese che significa blu di Genova.

Jeans: Made in Italy o nati in Italia?

Il termine denim sinonimo di jeans deriva dalla tela di Nîmes color indaco con cui venivano cuciti i pantaloni da lavoro dei marinai genovesi.

Al di là degli aneddoti, c’è poco da girarci intorno: il miglior jeans è nato in Italia. Che siano slavati, classici, strappati, casual o con dettagli eleganti, i jeans restano un capo immancabile nel guardaroba maschile e femminile. Chiunque può indossare i jeans, sono comodi, pratici, versatili, ideali per ogni occasione.

Brand più o meno noti propongono regolarmente modelli giovanili, creativi, originali e di qualità.

Tra le varie firme di jeans made in Italy, spicca Dondup, termine derivante dal tibetano che si traduce in un motto: “tutti gli uomini sono stati creati uguali, colore e religione non significano nulla”. Su questo concetto si basa la filosofia del brand marchigiano che, da sempre, lavora per immettere sul mercato jeans democratici, ecumenici, icone della libertà di auto-esprimersi che sono frutto di sperimentazione ed innovazione. La linea di abbigliamento Dondup è molto versatile, si adatta alle esigenze di chiunque, si può indossare in qualsiasi occasione.

Jeans Made in Italy Dondup: perché sono tanto popolari?

Sulle colline marchigiane di Fossombrone dove sorge il brand, la produzione di jeans Dondup unisce la tradizione con la modernità delle tecniche.

Il marchio è noto agli amanti dello stile denim: partendo dal jeans, nel corso degli anni Dondup ha ampliato le sue collezioni con nuove creazioni total look uomo, donna e bambino. Tuttavia, il jeans resta il pezzo forte della collezione, proposto in tutte le salse: easy to wear, giovane, audace, casual-chic.

I modelli da uomo Dondup George, Mius e, in particolare, Gaubert sono i più rinomati. Dondup Gauber, realizzato in tessuto stretch, è popolare per la sua estrema vestibilità. Riguardo ai modelli, ce n’è per tutti i gusti: a zampa, a sigaretta, comodo, slim.

I jeans da donna più noti sono i Dondup Koons e Monroe, disponibili in vari colori e lavaggi, caratterizzati dalla ricercatezza dei dettagli.

La vestibilità dei jeans italiani Dondup

‘Vestibilità’ è la parola magica, il segreto del successo del brand Dondup, il suo punto di forza. Oltre a saper trasformare un tessuto evergreen come il denim in un’icona di stile con finiture e trattamenti di lavaggio esclusivi (anche sostenibili), la casa marchigiana ha sviluppato una vestibilità universale dei jeans uomo-donna. L’azienda è riuscita ad offrire una vestibilità alla portata di tutti attraverso un attento studio morfologico della silhouette maschile e femminile: il concetto di comodità dell’uomo e della donna sono diversi, ma ognuno di noi vuole sentirsi a proprio agio con ciò che indossa.

La collezione jeans Dondup include modelli e taglie diverse garantendo sempre una vestibilità confortevole.

I jeans donna includono modelli skinny (in stretch, perfettamente adattabili alla silhouette), slim fit (a vita bassa con calzata molto aderente), regular (a vita alta, comodissimi), carrot (dalla linea affusolata che si restringe lievemente alla caviglia), bootcut e loose (ispirati agli anni ’70 o a gamba larga da indossare con gli stivali).

Tra i modelli da uomo è possibile scegliere lo stile skinny (aderenti e comfy), slim fit (aderenti e con gamba dritta, versatili, da indossare con una t-shirt o con una camicia elegante), regular (dalla linea dritta) e carrot (dalla linea affusolata).