Il parco di Trenno, un polmone verde a Milano Ovest

47
parco di Trenno

Un polmone verde nell’area nord-ovest di Milano. Stiamo parlando del parco di Trenno che è un parco molto importante del Capoluogo Lombardo. Si trova al confine tra la zona 7 e quella 8 ed è possibile percorrerlo sia a piedi che in bicicletta grazie ai sui prati ed ai suoi sentieri. Proprio vicino anche alla zona di San Siro, racchiude una storia interessante che rappresenta un perno della tradizione Milanese.

Già a partire dal Quattrocento, questo sito rientrava nella Pieve “El Locho del treno” che contava 25 comuni. Il suolo veniva utilizzato per scopi meramente agricoli fino a quando ci fu poi la realizzazione dell’ippodromo e la relativa riqualificazione urbana dei quartieri San Siro, Quarto Cagnino e Quinto Romano. Il parco, così come conosciuto oggi e per gli stessi fini, è stato fondato nel 1971.

La struttura del Parco di Trenno

Il parco di Trenno è attraversato da un viale che costeggia il Fontanile Cagnola. Questo polmone verde ha una forma trapezoidale. Ci sono alberi, piccoli boschetti e cascine come quella Bellaria sud è quella di Trenno. I fontanili che invece, circondavano l’area bagnandola, adesso non sono più attivi. Insieme a Bosco in città, parco Monte Stella e parco delle Cave è uno degli spazi verdi più grandi dell’area ovest della città di Milano.

Come già accennato , le due Cascine che si trovano all’interno, rappresentano un tocco in più per questo spazio molto vissuto.

Per quanto concerne invece la flora, all’interno del parco si trovano 4000 alberi di specie più disparate.

Dal carpino bianco, alla betulla bianca, all’acero del monte, albero dei tulipani, l’acero riccio, ippocastano, paulonia, pino dell’himalaya, quercia rossa, olmo, platano e spino di Giuda. Inoltr,e questo parco fiancheggia il Fontanile Cagnola e si trovava vicino alla Cascina Bellaria. A ovest si trova anche un altro ramo di questo Fontanile che rappresenta una risulta molto importante per le campagne della zona.

Le attività del parco

Nel parco Trenno è possibile svolgere varie tipologie di attività. Ci sono 5 aree giochi con delle strutture ludiche a pagamento si possono svolgere percorsi di vita oppure andare a correre nella zona pianeggiante.

È molto indicato per gli allenamenti, infatti ha una pista di running di 4 km. In più è possibile andare in bicicletta purché la velocità sia contenuta e si vada lungo i sentieri. Nella struttura si trovano anche sei campi di bocce, tre da pallavolo, due campi da basket, due di calcio e due di skating. È anche possibile giocare a tennis nei due campi predisposti. Ci sono poi, un chiosco fisso ed uno mobile. Non sono presenti però aree dedicate agli animali e periodicamente si tengono anche delle iniziative all’interno del giardino pubblico.

Per quanto riguarda la questione sicurezza, è garantita da un sistema di sorveglianza ed  è possibile avvicinarsi al parco parcheggiando su via Cascina Bellaria. È anche possibile raggiungerlo con le linee dell’autobus 64, 78, 72 e 80 nonché con il bus interurbano 423 per Settimo Milanese. Il parco è dotato di servizi igienici. All’interno di questo polmone verde operano anche tante associazioni.