Alimentazione e attività fisica: cosa mangiare prima e dopo

121
alimentazione e attività fisica

Il rapporto tra alimentazione e attività fisica è davvero fondamentale per badare al nostro benessere. Questa relazione apparentemente può apparire molto complessa. Proprio per questo motivo cerchiamo di fare chiarezza per ciò che riguarda i cibi giusti da consumare sia prima che dopo un allenamento. Chiediamoci (sarà questa la domanda dalla quale inizieremo la nostra analisi) qual è la dieta giusta per chi pratica sport. In generale, come affermano gli esperti, l’alimentazione adeguata per chi fa fitness prevede tre pasti principali e due spuntini, che siano leggeri, ma allo stesso tempo nutrienti. Ma scopriamo insieme quali sono le regole più specifiche da seguire.

Alimentazione prima dell’attività fisica

Seguire una dieta sana è un principio importante che vale in tutte le situazioni. Ma, se pratichi con regolarità attività fisica, come ti devi regolare? Ci vengono a questo proposito in aiuto le linee guida dell’Istituto Superiore di Sanità, che ci danno delle indicazioni molto precise per quanto riguarda per esempio la colazione.

Gli esperti affermano che non si dovrebbe commettere l’errore di fare una colazione senza carboidrati. È essenziale includere dei cereali, delle fette biscottate o del pane, magari sui quali spalmare un po’ di marmellata. Da bere una tazza di caffè oppure del latte magro, ma sarebbero salutari anche una spremuta o un estratto di frutta o di verdura, per fare il pieno di vitamine e di sali minerali.

Se ti alleni nel pomeriggio, a pranzo dovresti procurarti la giusta dose di carboidrati, a base di pasta integrale o di riso. Da non far mancare le proteine, ricavate ad esempio da pollo o pesce, in abbinamento a verdure di stagione.

Come condimento soltanto una minima quantità di olio extravergine d’oliva, mentre sono da evitare i cibi conservati, i fritti o gli alimenti ricchi di sale. Al posto del sale, per esempio, puoi aiutarti per dare sapore con le erbe aromatiche.

Alimentazione dopo l’allenamento

Delle indicazioni molto importanti sono anche quelle che riguardano chi si allena la sera, dopo il lavoro e prima di cenare. Se rientri in questa categoria di persone, tieni presente che è molto importante comunque fare uno spuntino nel pomeriggio, magari circa tre ore prima di allenarti. A questo proposito può essere utile mangiare uno yogurt con i cereali, un frutto, come per esempio una banana, o un piccolissimo panino integrale, magari da farcire con la bresaola.

Nel pomeriggio, sempre circa due ore prima dell’allenamento, puoi fare merenda con un frullato di frutta fresca, che ti aiuta a darti lo giusto sprint di cui hai bisogno.

Dopo che hai svolto la tua attività fisica serale, puoi cenare, concedendoti una minestra di legumi e un secondo fatto di carne bianca o di pesce cotto al vapore o alla griglia. A tavola non farti mancare nemmeno un contorno di verdure e un frutto.

Non sottovalutare comunque l’importanza dell’idratazione, quando svolgi le tue attività di fitness. L’acqua dovrebbe essere sempre con te, per avere un apporto di liquidi costante sia prima che durante e dopo l’esercizio fisico.

Ricordati che quando pratichi sport perdi molti liquidi attraverso il sudore e quindi, oltre ad incorrere nella disidratazione, puoi essere privo di quei sali minerali necessari per il corretto funzionamento dell’organismo.